SCREEN

Layout

Cpanel

Canna Valsesiana

di Enzo Bardus

Canna Valsesiana in tre sezioni a scalare, la prima e seconda sezione sono realizzate in bambù "Sasa-bambusa" vedi fig. 1 e 2 mentre la terza sezione ( il cimino ) è del tipo "Phillostachys mitis".



Figura 1


Figura 2
Il bambù delle prime due sezioni ha la caratteristica di avere minima conicità e poco peso specifico e protuberanza nodale quasi assente, mentre il bambù del cimino ha caratteristiche di resistenza alle sollecitazioni.
La pianta di questo tipo di bambù viene raccolta e trattata come descritto nell’articolo precedente "Ritorno al passato – prototipo di canna per mosca 7’ per coda 3 ".
Il materiale per realizzare questo tipo di canna è minimo: bambù descritto, tappi di sughero forati per l’impugnatura, filo n° 30 sintetico per rinforzare gli innesti fra una sezione e l’altra, colla.


MISURE INDICATIVE DELLE SEZIONI
Lunghezza mt. 4,10 peso gr. 190


Prima sezione - diametro in prossimità dell’impugnatura cm. 1,50
diametro alla fine della sezione cm. 1,20
lunghezza mt. 2,00
Seconda sezione - diametro iniziale cm. 0,90
diametro finale cm. 0,60
lunghezza mt. 1,50
Cimino - diametro iniziale cm. 0,50
diametro finale cm. 0,30
lunghezza mt. 0,60



F.3 Canna finita a tre sezioni a scalare.


F.4 Particolare di porta cimini di riserva .


F.5 Rinforzo in prossimità dell’innesto.

Buon divertimento.

Enzo Bardus