SCREEN

Layout

Cpanel

Imitazioni di efemerotteri


REDAZIONE.  La Redazione

Recensioni Libri / DVD

Libro Imitazioni di efemerotteri

Autori: Fabio Federighi, Ivano Mongatti, Pierluigi Pironi, Federico Renzi

Editore: Zona Franca
Collana: A pesca con gli artificiali
Anno edizione: 2019
In commercio dal: 22 agosto 2019
Pagine: 128 pp., ill. , Brossura
Formato: 17 x 24 cm
Foto: 307 foto a colori
EAN: 9788832182064
Prezzo: 17,90 € 

 


Recensione a cura della Redazione


“Imitazioni di efemerotteri” è il primo libro di una nuova collana di pubblicazioni di Mosca & Spinning dedicati alla pesca a mosca.

Quest'opera deriva dalla serie di articoli “Entomologia e costruzione”  comparsi sulla rivista M&S dal 2007 al 2012 che avevano come filo conduttore la realizzazione di artificiali imitanti una specifica famiglia di effimere.

Non male l'idea di raggrupparli tutti in un'opera che ne permette la raccolta ed una fruizione più facile ed organica.

Nel libro sono descritte tredici famiglie di effimere tra le più diffuse sul territorio nazionale, in pratica quelle che più facilmente potremo incontrare durante le nostre uscite di pesca.

Ad ogni famiglia è dedicato un capitolo specifico, che è suddiviso a sua volta  in due sezioni. La prima contenente informazioni descrittive ed etologiche delle specie appartenenti a quella famiglia.

Nulla di complicato o troppo scientifico, anzi sono una serie di informazioni utili ed interessanti per un pescatore a mosca.

La prima sezione si conclude con un intrigante capitoletto dal titolo “IN PESCA”,  dove gli autori ci danno una serie di preziosi consigli pratici su come, dove e quando insidiare i nostri amici pinnuti con le giuste imitazioni.

La seconda sezione invece racchiude una ventina di dressing specifici per imitare le specie più utili per la pesca a mosca, divise per stadio evolutivo ed alcune volte anche per sesso.

I dressing proposti sono principalmente degli autori: Fabio, Ivano, Pierluigi e Federico, ormai capisaldi della costruzione italiana, ma vi è anche la partecipazione di alcuni ospiti  alcuni dei quali, un tempo, erano meno conosciuti, ma negli anni si sono fatti notare nel campo del fly tying.

Per quanto riguarda il corredo fotografico di questo libro non si possono non far notare le belle foto macro  degli insetti realizzate da Mauro Raspini, Igor Stancev e Nadica Stanceva.

L’unica pecca,  a mio avviso, riguarda le dimensione delle foto dei dressing a mio parere un po’ troppo piccole.  Credo che la scelta sia dovuta dal desiderio di poterne pubblicare il maggior  numero, ma se fossero state più grandi magari l’opera ne avrebbe guadagnato.

In sintesi un libro molto interessante che ha il suo perché nella biblioteca di un pam.

La Redazione


© PIPAM.it
Sei qui: Home Fly Magazine Recensioni Imitazioni di efemerotteri