SCREEN

Layout

Cpanel

La mosca oltre la corrente

Massimo Magliocco

La mosca oltre la corrente 

YOUCANPRINT - 2016

198 pagine
Per acquistare il libro:

prezzo da € 44 a  € 32


Recensione a cura di Gianfranco Baudone (Gi.Bi)

LaMoscaoltrelacorrente

Quando l’amico Massimo Magliocco mi ha fatto dono del suo ultimo libro (con una bella dedica tra l’altro) la prima impressione che ho avuto, letto anche il sottotitolo “un’analisi approfondita di come affrontare le acque mosse con la mosca secca”, è stata quella di avere un dejà vu la percezione cioè di un libro già visto e letto.
Forse questa sensazione si è propagata per la mia mente avendo il ricordo che il Maestro di Magliocco era stato Roberto Pragliola: facile quindi pensare ad un rifacimento (magari aggiornato ai nostri tempi sia in termini di evoluzione del lancio, dei materiali, ecc., oltre che della forma di scrittura diversa) del noto libro di Pragliola” Trote & Mosche in acque veloci”.
Il libro di Magliocco invece descrive l’ambiente delle “acque mosse” in modo completamente diverso con un approccio specifico, molto articolato perché spazia dall’attrezzatura, alla biologia, all’idrogeologia, al lancio.
Il concetto di partenza è cosa fare se le trote non bollano nelle acque mosse: secondo Magliocco è riduttivo passare alla ninfa (intendiamoci il libro non è anti ninfa) soprattutto per un pescatore che alterna volentieri le due tecniche.
Pesca a secca in questa tipologia di acque come scelta consapevole….
Premessa saliente del libro è la descrizione della particolare tipologia di acqua definita “veloce”: una tipologia di acqua ricca di vegetazione riparia, di pietre disseminate lungo il letto del fiume e una pendenza discretamente accentuata, che spesso non viene presa in considerazione dai pescatori che amano la “secca” in quanto definita difficile da affrontare.
La trota che abita in questo ambiente ha delle caratteristiche diverse dalle trote di risorgiva o di fondovalle.

Magliocco riassume così la caratterizzazione di queste trote:
- estremamente rustiche e paurose proprio per l’ambiente in cui vivono
- possono salire a mangiare in superficie praticamente tutto il giorno
- non si creano, in generale, problemi nei confronti della mosca che andremo a presentare
- sono estremamente sensibili a tutto quello di anormale che si genera intorno ad esse e difficilmente concede il bis.

Tralasciando la parte dedicata all’attrezzatura dove vengono “ripassati” concetti mai superati dove trovano spazio anche novità, il libro affronta e tematiche interessanti quali l’alimentazione delle trote in queste particolari acque, come affrontare questo ambiente (molto interessante la dissertazione delle linee di pendenza che incidono molto sulla gestione della coda in funzione del controllo del dragaggio), le tattiche da attuare, la componente scelta della mosca.
Per Magliocco esiste solamente un tipo di pescatore in grado di affrontare con divertimento le “acque veloci”: il pescatore- esperto lanciatore perché costui oltre ad avere esperienza di pesca (perché comunque la pratica con frequenza) in più ha la padronanza del lancio e sa superare con disinvoltura e con successo anche quelle situazioni in cui altri sono costretti a desistere.
E’ qui la vera sfida non la quantità del pesce pescato ma come e in che particolari situazioni. Una sfida che se vinta regala enormi soddisfazioni.
La secca in acque mosse, secondo Magliocco è quanto di più tecnico e sportivo possa esserci nell’arte della pesca a mosca perché in queste acque le trote le dobbiamo far bollare noi con le nostre strategie di pesca….
In conclusione un libro veramente interessante, per niente noioso, scritto di cuore da un grande appassionato di pesca a secca che ha messo a disposizione il suo grande bagaglio di pescatore lanciatore a tutti coloro che abbiano la voglia di accettare la sfida, per niente facile di pescare a secca, in questo tipo di acque.

Gianfranco Baudone (Gi.Bi)


© PIPAM.it

PIPAM Shop ...

Novità Pozzolini - Luglio 2018

Antonio Pozzolini

Pozzolini filo FCx mid
NOVITA' POZZOLINI - Luglio 2018
La Pozzolini Fly Fishing ha rinnovato la gamma dei fili e dei terminali:  ...
Leggi tutto...
Sei qui: Home Fly Magazine Recensioni La mosca oltre la corrente