SCREEN

Layout

Cpanel

Articoli

Mosche Giugno

 
COME E DOVE PESCARE
Fresh Water
Di Alberto Galeazzo (Faina)

Nel mese di Giugno comincia l’estate. Le giornate saranno sufficientemente lunghe per permetterci qualche bella pescata serale. I coup de soure saranno ormai il nostro asso nella manica, cercando le trote e i temoli che durante il giorno saranno stati al riparo dal sole.
E’ il mese delle schiuse di plecotteri e tricotteri e le effimere cominceranno a diminuire di taglia. Molto spesso ci capiterà di pescare con chironomi su ami piccoli 18-20-22.
Incontreremo Black bass molto attivi in superficie sia nei fiumi di fondovalle che nelle cave o nei laghi prima che il troppo caldo e la vegetazione acquatica ce li facciano “perdere di vista”. Anche l’aspio sarà molto attivo soprattutto all’alba e nei minuti che precedono l’imbrunire. Le carpe saranno ancora attive anche se dovrebbero aver terminato la frega.

Salt Water
Di David Gianfaldoni (david)

Durante il mese di giugno avremo a disposizione le giornate con più ore di luce di tutto l'anno e per effetto della prolungata esposizione dell'acqua ai raggi del sole le temperature superficiali potranno raggiungere i 25 gradi attestandosi su una media intorno ai 22. Per dirla in breve, acqua, luce e calore, per i microrganismi alla base della catena alimentare dell'ecosistema marino, determinano le condizioni che innescano una massiccia serie di meccanismi riproduttivi che nel loro insieme favoriscono sia l'abbondanza di nutrimento che la presenza di pesce lungo le fasce costiere. In pratica durante questo mese, in attesa dell'imminente arrivo dei primi migratori, ogni specie di pesce insidiabile a mosca può essere l'obiettivo della nostra uscita in pesca, sia da terra che dalla barca. In particolare pescando dalla barca, pesci che solitamente hanno l'abitudine di concentrarsi in branchi molto numerosi come sgombri, lanzardi e sugarelli, ma anche aguglie, boghe, occhiate, palamite, lecce stella e tombarelli. Da terra, spigole, piccole lecce amia, lecce stella e serra. Salvo eccezioni dovute al continuo cambiamento climatico, in giugno le uscite in barca saranno particolarmente piacevoli e potenzialmente produttive, mentre da terra sarà bene cercare di sfruttare al meglio le ore che anticipano e seguono di poco alba e tramonto, sia perchè queste sembrano dimostrarsi le migliori in questo periodo, ma anche per evitare la calca dei turisti che da ora in poi invaderanno le coste. Anche la notte potrà dare delle soddisfazioni, soprattutto su spigole e serra utilizzando artificiali voluminosi e di colore nero o comunque scuro per meglio contrastare in acqua con l'assenza di luce.


Filtro
Visualizza n. 
Titolo Autore Visite
Mono Scritto da Vaccarino Franco (Iron sedge) 3765
Calabrina Scritto da Alberto Galeazzo (Faina) 4242
MG Sedge bicolor Scritto da Massimo Ginanneschi (Ape Maia) 4031
Sedge Reverse Scritto da Mario Bosio (Jaja) 4180
Ranina Scritto da Alberto Galeazzo (Faina) 3686
Effimera In Oca Scritto da Francesco Viganò (Secchist) 5782
Simple Cdc Scritto da Carlo Brolati 4044
Sparkle Cone Streamer Scritto da Beppe Saglia (beppe.s) 3812
Zebra Midge Bead Head Scritto da Antonio Ercole (Blue Charm) 4549
CLOUSER MED-MADTOM Scritto da David Gianfaldoni 3076

PIPAM Shop ...

Novità POZO'

NUOVE CANNE SERIE LIMITATA 25° ANNIVERSARIO E NUOVE OFFERTE 
Leggi tutto...

.... NEWS !!!

Sei qui: Home